Alimenti che diminuiscono il gonfiore dello stomaco

Bloating – quella sensazione scomoda di uno stomaco disteso – si verifica tipicamente quando il gas non viene rilasciato attraverso burping o flatulenza. La chiave per evitare e ridurre il dolore è raggiungere per alimenti ad alto contenuto di fibre, probiotici e acqua, che aiutano il corpo a digerire facilmente il cibo e regolarmente.

Cibi ricchi di fibre

La fibra insolubile diminuisce la gonfiendosi sgranando lo sgabello, cosa che rende più facile passare i movimenti intestinali e meno probabilità di generare gas nel sistema digestivo. Gli alimenti ricchi di fibre includono cereali integrali, crusche, noci, fagioli e verdure come i fagiolini e il cavolfiore. La chiave qui è l’equilibrio: troppa fibra può causare più gonfiore e gas in eccesso. Introdurre lentamente la vostra dieta prima di raggiungere l’assunzione quotidiana di 38 grammi per gli uomini sotto i 50 anni, 30 grammi per gli uomini di età superiore a 50 anni, 25 grammi per le donne sotto i 50 anni e 21 grammi per le donne sopra i 50 anni.

Yogurt per la digestione

Lo yogurt contiene probiotici, ceppi di batteri che regolano il sistema digestivo del corpo e lo mangia quotidianamente è stato trovato per ridurre il blocco fino al 78%, secondo uno studio dell’Ospedale Universitario di Southampton. Nello studio 34 donne che hanno sofferto di sindrome da intestino irritabile hanno mangiato ogni giorno un servito di yogurt con colture vive, 87 per cento di loro hanno detto di sentirsi meno gonfiati dopo aver mangiato regolarmente lo yogurt per due settimane. I yogurt con l’etichetta “contiene colture vive e attive” sono dotate di batteri che aiuteranno la digestione.

Acqua giù

Anche se potrebbe sembrare controintuitivo, bere molta acqua – e mangiare frutta e verdura con un elevato contenuto di acqua – è fondamentale per ridurre il gonfiore. Quando il tuo corpo è gonfiato, spesso conserva acqua per prevenire la disidratazione. Bere più acqua spingerà fluidi attraverso il tuo sistema e ridurre la sensazione di disagio di essere gonfiato. Un importo giornaliero ideale: 3 litri per gli uomini e 2,2 litri per le donne.

Ananas come palliativo

L’ananas riduce il gonfiore in due modi: ha un elevato contenuto di acqua, circa l’85%, che aiuta il corpo a spezzare la fibra e trasformare i cibi in modo più efficiente, e un enzima chiamato bromelain che favorisce la digestione e abbattere la proteina, secondo ” Marie Claire.”

Girare la marea con l’anguria

Questo frutto estivo vive fino al suo nome: il melone è composto da 92 per cento di acqua, il che significa che il corpo ottiene i fluidi necessari per mantenere il sistema digestivo in movimento e prevenire gonfiori. Come un ulteriore vantaggio, l’anguria contiene anche un sacco di potassio, un elettrolita che, in combinazione con il sodio, aiuta il corpo a mantenere l’idratazione e battere il gonfiore.