Benefici per la salute dei semi e delle foglie di annatto

Bixa orellana, comunemente indicata come annatto, è un arbusto nativo di America meridionale e centrale, così come i Caraibi. Annatto coltiva rami e fagioli, a forma di cuore rosso-arancione a forma di cuore, ogni pod contiene circa 50 semi. Le tribù della foresta pluviale hanno utilizzato semi annuali e foglie per vari scopi medicinali per secoli. Come per qualsiasi prodotto a base di erbe, si dovrebbe parlare con il proprio medico prima di consumare semi e / o foglie di annatto.

Secondo Phyllis Balch nel suo libro “Prescrizione per la guarigione nutrizionale”, annatto contiene aminoacidi, calcio, ferro e fosforo, così come le vitamine B-2 e B-3. Annatto contiene anche beta-carotene e vitamina C, entrambi potenti antiossidanti che aiutano a prevenire danni indotti da radicali liberi alle cellule e al DNA. Inoltre, annatto contiene i cianidici fitochemicali, acido ellagico, acido salicilico, saponine e tannini. Phytochemicals sono composti trovati naturalmente in piante che aiutano a prevenire e trattare la malattia negli esseri umani.

I semi e le foglie di Annatto hanno proprietà diuretiche, antibatteriche e astringenti. Inoltre, Balch afferma che i semi e le foglie di annatto aiutano a proteggere e rafforzare i reni. Annatto è anche detto di promuovere la salute del sistema digestivo ed è usato per alleviare la costipazione, indigestione, bruciori di stomaco e disturbi dello stomaco causati dal consumo di alimenti piccanti. Annatto è stato tradizionalmente utilizzato come afrodisiaco e promuove la perdita di peso, oltre a trattare febbre, epatite, malaria, dissenteria e serpenti velenosi. Questi usi sono basati su prove aneddotiche e non scientifiche.

I semi di Annatto sono usati per aiutare a tonificare, bilanciare e rafforzare il fegato e ridurre l’infiammazione epatica. Essi sono anche presunti per abbassare i livelli totali di colesterolo, ridurre la pressione sanguigna e trattare l’edema. Inoltre, i semi hanno proprietà espettoranti, cioè contribuiscono a eliminare il muco dai polmoni. Pertanto, possono essere utili per i disturbi connessi alla mucosa, come l’asma, la bronchite e le tosse. Raintree Nutrition avverte che i semi possono aumentare i livelli di zucchero nel sangue, per cui i semi non devono essere consumati dai diabetici.

Le foglie di anatre secche sono chiamate achiotec e sono un rimedio vegetale popolare nella medicina di erbe peruviana oggi. Achiotec è usato per ridurre l’infiammazione, per abbassare l’alta pressione sanguigna e il colesterolo alto e per curare i disturbi della prostata, la cistite e l’obesità. Secondo Raintree Nutrition, per fare achiotec, bollire da otto a 10 foglie in 1 L di acqua per 10 minuti e poi lasciarlo raffreddare. Bere tre volte al giorno. Il liquido achiotec può anche essere applicato topicamente per promuovere la guarigione delle ferite, pulire le infezioni cutanee e trattare le ustioni. Nonostante la presunta sicurezza dei semi e delle foglie di annatto, i benefici sanitari previsti si basano sull’uso storico e non sul fatto scientifico.

Vantaggi nutrizionali

Vantaggi condivisi dei semi e dei fogli

Vantaggi specifici dai semi

Vantaggi specifici dai fogli