Cereali buoni e cattivi

I cereali sono un’opzione facile e veloce per la prima colazione durante la corsa per prepararsi al mattino. Per una colazione sana, scegliere il vostro cereali con saggezza per evitare quelli che mancano i cereali integrali, ad alto contenuto di zucchero, basso contenuto di fibre e ti lasciano affamati poco tempo dopo. In alto il cereale con latte grasso o 1% di grasso e frutta fresca o congelata per aumentare la fibra, le vitamine e i minerali.

Evitare i cereali ad alto contenuto di zucchero

Lo zucchero è un fattore che contribuisce alle epidemie di obesità e malattie cardiache, secondo la Harvard School of Public Health. Alcuni cereali sono alti come il 40% di zucchero e hanno 12 grammi di zucchero, circa 3 cucchiaini da tè o più per servire. Anche i cereali che sembrano in buona salute può contenere un sacco di zucchero, come ad esempio Posta Raisin Bran, che dispone di 20 grammi per tazza e Quaker Low Fat Muesli, che dispone di 18 grammi per 2/3 di una tazza. Cercare i grammi di zucchero sull’etichetta nutrizionale e scegliere cereali con 5 o meno per servire, secondo NetWellness. Il limite giornaliero raccomandato di zucchero aggiunto per le donne è di 100 calorie, che è di circa 24 grammi, e per gli uomini, è 150 calorie, pari a circa 36 grammi

Scegliere i grani interi e la fibra

cereali integrali hanno un germe e crusca intatta, che è il VITAMINE, parti di natura minerale e ricchi di fibre che vengono rimossi quando un grano è affinato. La fibra rallenta l’assorbimento dello zucchero nel flusso sanguigno, mantenendo i livelli di zucchero nel sangue e la fame sotto controllo. Abbassa anche il colesterolo e promuove la salute dell’intestino. Gli adulti devono ottenere da 20 a 30 grammi di fibra al giorno. Non fare affidamento su richieste di cereali integrali sulla parte anteriore di una scatola di cereali. Per essere sicuri che stai ricevendo un cereale integrale, leggere gli ingredienti e cercare un grano intero, come il grano intero o avena, come il primo ingrediente.

Evitare Cereali altamente trasformati

cereali trasformati come Corn flakes, cereali soffiati e riso Crispies sono costituiti da grani altamente raffinati che sono bassi in fibra. Questi cereali vengono digeriti rapidamente, causando livelli di zucchero nel sangue e insulina a picchiare e tuffarsi, lasciando affamati un’ora o due dopo. Questo processo porta alla resistenza all’insulina e aumenta il rischio per il diabete di tipo 2, la pressione alta e il peso in eccesso, secondo la Harvard School of Public Health.

Crea il tuo cereale

Godetevi i cereali caldi a grani interi, come farina d’avena o intero orzo. Possono richiedere più tempo per prepararsi, ma sono piccoli grani lavorati con l’indice glicemico più basso dei cereali. L’indice glicemico è un numero che indica quanto velocemente il tuo corpo converte i carboidrati in zucchero rispetto all’ingestione di glucosio puro, che ha un punteggio di 100. Mangia i cibi con un indice glicemico inferiore a 55 e spesso salva gli alimenti con un indice glicemico superiore a 70 Per uno spuntino occasionale. L’orzo perlato ha un indice glicemico di 25 e la farina d’avena ha un indice glicemico di 58, mentre Cornflakes ha un indice glicemico di 81 e aumenta lo zucchero nel sangue quasi quanto il glucosio puro, secondo la newsletter Harvard HealthBEAT.