Cpr contro respirazione salvataggio

La respirazione cardiopolmonare e la respirazione di soccorso sono le abilità utilizzate quando una persona è caduta in vittima di un improvviso arresto cardiaco o respiratorio. Entrambe queste situazioni costituiscono una minaccia immediata per la vita. Mentre CPR efficace è noto per raddoppiare o triplicare le probabilità di una persona per sopravvivere ad un arresto cardiaco improvviso, meno di un terzo delle persone che arrestano all’esterno dell’ospedale ricevono il CPR.

Respirazione salvataggio

La respirazione da salvataggio è un’abilità eseguita per una vittima che non ha affatto respirazione o che sia respirata troppo lenta o irregolare per essere efficace. Nella respirazione di salvataggio, i respiri vengono consegnati alla vittima pizzicando il naso e respirando nella bocca della vittima. Ciò è fatto per fornire l’ossigeno alla vittima per aiutare il loro cervello e gli organi vitali sopravvivere. Maschere e altri dispositivi di barriera sono disponibili per ridurre la trasmissione di malattie del rischio quando si danno respiri respiratori.

Compressioni toraciche

Quando una persona soffre di un improvviso arresto cardiaco, la morte è imminente a meno che non riceva immediatamente aiuto. In CPR, la respirazione di soccorso è combinata con compressioni toraciche per inviare il sangue contenente ossigeno al cervello e agli organi vitali per una persona che non ha respirazione e il cui cuore non batte. Il soccorritore applica compressioni del torace spingendo verso il petto della vittima tra I capezzoli Questa azione spinge verso il basso sul cuore, costringendo il sangue a circolare. I cicli di salvataggio e compressioni toraciche continuano fino all’arrivo di un aiuto medico.

Benefici

Arresto cardiaco improvviso può accadere a una persona di qualsiasi età. Amici, familiari o persino estranei addestrati a rispondere possono aumentare le probabilità della vittima per la sopravvivenza. La respirazione efficace consente alla vittima che non respirando per ricevere l’ossigeno necessario per sostenere la vita. Le compressioni della cassa spingono sangue al cervello e agli organi vitali. Oltre a richiedere un aiuto medico di emergenza, il CPR aumenta le probabilità della vittima per sopravvivere all’evento.

CPR a compressione

L’American Heart Association ha rilasciato una dichiarazione nel 2008 che l’uso di CPR a compressione potrebbe essere un mezzo efficace per fornire CPR ad una vittima adulta di un arresto cardiaco improvviso e testimoniato nell’ambiente della comunità. Nel CPR di compressione, il soccorritore esegue solo compressioni toraciche, senza fermarsi per fornire respiratori di soccorso. L’American Heart Association ha riconosciuto che la paura di eseguire la respirazione da bocca a bocca è un deterrente significativo per la risposta da parte degli stessi e che il CPR Era più utile che non fare alcun CPR a tutti.

Ulteriori informazioni

Le abilità CPR, compresa la respirazione di salvataggio, possono significare la differenza tra la vita e la morte in caso di emergenza. La Croce Rossa Americana e l’American Heart Association offrono classi in molte comunità. Ci sono anche opportunità di formazione online, e il kit CPR Anytime è disponibile presso l’American Heart Association. CPR Anytime include un manichino e un video per consentire alle persone di apprendere e praticare le abilità di CPR proprio nella propria casa.