Tè di dente di leone contro il tè di cardo del latte

Sia il dente di leone che il cardo del latte sono considerati erbe per il fegato. Una bizzarra erbaccia ad alcuni, un tesoro di rimedi medicinali per altri, l’uso di dente di leone come erba medicinale raggiunge molto lontano nella storia cinese. Il cardo latte, noto anche come silymarin, è un’erba erbacea originaria della regione mediterranea e delle parti del Nord Africa. È stato usato per 2.000 anni come un rimedio a base di erbe per una varietà di disturbi, tra cui problemi di vescica e cistifellea. Prima di utilizzare qualsiasi rimedio a base di erbe, consultare il medico se è appropriato per te e per la sua salute.

Benefici di salute del tè di tarassaco

Le foglie di dente di leone sono nutrienti e sono state da tempo utilizzate nei trattamenti tradizionali per pulire e purificare il fegato. In Oriente, le radici del dente di leone vengono essiccate e utilizzate in forti tè, fatti da radici bollenti e altre erbe per almeno un’ora. Secondo naturalnews.com, le foglie di dente di leone sono proteine ​​del 15% e elevate di vitamine e minerali. Una tazza di verdure di dente di leone contiene il 112 per cento della vostra raccomandazione quotidiana di vitamina A, il 32 per cento della vitamina C e il 535 per cento della vitamina K. Inoltre contengono 218 mg di potassio, 103 mg di calcio e 1,7 mg di ferro.

Benefici di salute del tè di cardo di latte

La Mayo Clinic afferma sul suo sito web che molti studi provenienti dall’Europa suggeriscono vantaggi del cardo latte orale per la cirrosi. Negli esperimenti fino a cinque anni, il cardo latte ha migliorato la funzionalità epatica e diminuisce il numero di decessi che si verificano nei pazienti cirrotici. Inoltre, diversi studi sul cardo latte orale per l’epatite causati da virus o alcol migliorano i test epatici. Anche se questi risultati sono promettenti, la maggior parte degli studi è stata mal progettata. È necessaria una ricerca migliore prima che si possa fare una forte raccomandazione.

Come fare e utilizzare il tè di tarassaco

Secondo naturalnews.com, il periodo migliore per raccogliere le foglie e le radici dei denti di leone è la primavera precoce, prima che i fiori vengano fioriti o in ritardo, quando il fiore è andato. Le foglie di dente di leone possono essere raccolte, tritate e aggiunte alle insalate. Le radici del dente di leone possono anche essere arrostite per fare un sostituto del caffè. Sia le foglie di dente di leone che le radici di dente di leone sono buone per fare il tè. Boil una radice di cucchiaio da tavola per due bicchieri d’acqua. Più a lungo bolle, più forte sarà il tè.

Come fare e utilizzare il tè di cardo di latte

Oggi, sono principalmente i semi di cardo di latte che vengono utilizzati medicinali in forma di tè. Mescolare un cucchiaio di semi di cardo di latte in un mortaio e aggiungere a 3 tazze di acqua bollente. Ripida per circa 20 minuti e ceppo. Alcuni erboristi suggeriscono di bere una tazza di 30 minuti prima dei pasti di mattina, di pomeriggio e di sera, così come poco prima di andare a letto, riducendo così l’assunzione a tre tazze al giorno dopo tre giorni.