Zenzero per la congestione toracica

La congestione toracica è causata da infiammazioni nei polmoni a causa di un’infezione. Le infezioni più comuni che si sviluppano nella congestione toracica sono il raffreddore e la bronchite comuni. Il freddo comune colpisce tipicamente il sistema respiratorio superiore, compreso il torace, i passaggi nasali e la gola. La bronchite è l’infiammazione dei tubi bronchiali o delle vie aeree. Secondo l’Università di Maryland Medical Center, lo zenzero è stato usato nella medicina tradizionale per trattare l’infiammazione. Ginger non è stato valutato dalla FDA.

Le cause

Il freddo comune è un’infezione virale che provoca infiammazione nei seni, nella gola e nei polmoni. MayoClinic.com afferma che più di 100 virus possono causare il freddo comune. Il freddo comune non è curabile, ma i sintomi sono curabili. La bronchite segue principalmente un’infezione respiratoria, soprattutto tra i bambini piccoli, gli anziani o le persone affette da malattie polmonari. Se si verifica una congestione toracica, consultare il proprio medico per una corretta diagnosi.

A proposito di Ginger

Ginger ha le sue radici in Asia, dove l’erba cresce in terreno umido. Lo zenzero è stato usato da oltre 2000 anni per trattare varie condizioni, secondo l’Università di Maryland Medical Center. Oggi, lo zenzero è usato per aiutare a trattare le condizioni del cuore, la colica, l’artrite e la diarrea. Lo zenzero è usato anche per aiutare a trattare la malattia di movimento, aumentare l’appetito e alleviare la diarrea, secondo Drugs.com. Anche se non confermata, la spezia a base di erbe può aiutare a trattare sintomi simili a influenza, il freddo comune e le emicranie.

Uso della congestione della cassa

Parlare con il medico prima di utilizzare qualsiasi rimedio a base di erbe per trattare una condizione medica. Se il medico approva l’uso dello zenzero per la congestione toracica, chieda una dose raccomandata. Lo zenzero può contribuire a ridurre la quantità di infiammazione nelle vie respiratorie, ripristinando la respirazione normale. L’erba può essere presa per via orale nel suo stato greggio o con integratori a base di erbe. La maggior parte dei supplementi rimuove il gusto e l’odore per evitare l’odore del corpo.

Precauzioni

Ginger non deve essere usato da persone con calcoli biliari, malattie della cistifellea o diabete. Chiunque abbia un disturbo di sanguinamento o di coagulazione del sangue, o problemi cardiaci, non dovrebbe assumere alcun integratore a base di erbe che influenza il tonificamento del sangue. Lo zenzero può interagire con farmaci a cuore, aspirina, warfarin e farmaci anti-infiammatori non steroidei, come ibuprofene.

Considerazione

Acquistare lo zenzero in una forma a base di erbe e bere più volte al giorno. Il calore del tè che entra nella gola può contribuire a lenire e ridurre l’infiammazione nei polmoni. Proprio come il lardo in una teglia si scioglie, il muco così grosso nel petto si esaurirà quando viene introdotto il liquido caldo.