Caldo o freddo per il dolore al collo e alla spalla?

Danni ai muscoli, tendini che tengono i muscoli alle ossa e ai legamenti che tengono le ossa insieme possono causare dolori al collo e alla spalla. Queste lesioni possono verificarsi dopo un trauma, ad esempio un incidente automobilistico, o potrebbe svilupparsi nel tempo a causa dell’uso eccessivo. Il caldo e il freddo possono essere trattamenti efficaci per il dolore al collo e alla spalla, ma manca una ricerca definitiva su queste terapie. In generale, il ghiaccio viene utilizzato immediatamente dopo un infortunio, mentre il calore è più appropriato da 2 a 3 giorni o più dopo un infortunio.

Terapia fredda

Un infortunio alla spalla o al collo causa un immediato aumento del flusso sanguigno nell’area e perdita di liquidi nel tessuto danneggiato. Questa risposta potrebbe causare l’area a sentirsi caldo e apparire gonfio. Il ghiaccio aiuta a restringere i vasi sanguigni e minimizzare l’accumulo di liquidi nell’area per ridurre il gonfiore. Il ghiaccio aiuta anche a ridurre il disagio rendendo i nervi dolorosi nella zona meno sensibile. Quando si utilizza un pacchetto di ghiaccio, avvolgerlo in uno strato protettivo come un lavandino per evitare danni alla pelle. Il ghiaccio può essere applicato per 2 a 3 giorni a partire subito dopo lesioni. Viene tipicamente utilizzato per 10-15 minuti, ogni 3-4 ore.

Terapia termica

Il calore può essere usato per trattare il dolore alla spalla e al collo, iniziando 2-3 giorni dopo un infortunio. Se l’area ferita non è più calda o gonfia, è probabile che si comincia ad utilizzare il calore. Il calore aumenta il flusso sanguigno nell’area, diminuendo il dolore, la rigidità e gli spasmi muscolari che potrebbero anche essere presenti. Pacchetti caldi, bottiglie di acqua calda e caldi asciugamani bagnati sono esempi di applicazioni di calore per dolori alla spalla e al collo. Una doccia calda potrebbe anche essere efficace. Il calore può essere applicato per 15-20 minuti alla volta ogni poche ore mentre il tuo dolore persiste. Avvolgere un asciugamano intorno alla sorgente di calore per evitare bruciature e non dormire mai con un tappetino di riscaldamento.

Avvertenze e precauzioni

Vedere il medico per ottenere una diagnosi accurata della causa del dolore al collo e alla spalla. Se il tuo dolore non diminuisce entro pochi giorni o se interferisce con la capacità di eseguire le attività quotidiane, consultare il medico. Richiedere immediata assistenza medica se sostenete un infortunio e non sono in grado di muovere il collo o la spalla, o avere formicolio o intorpidimento nel braccio. Ciò può indicare un possibile osso rotto, un tendine o un legamento strappato o lesioni nervose.