La farina di mais ha glutine in esso?

Il cornbread con burro drizzled in alto è un trattamento classico americano, ma potreste esitare a mangiare se siete preoccupati per il suo contenuto di glutine. Anche se la maggior parte degli americani consuma alimenti contenenti glutine ogni giorno, senza problemi, alcuni soffrono di effetti collaterali, tra cui gonfiore e irritazione dell’intestino tenue. La malattia celiaca è un disturbo autoimmune che ti rende malato ogni volta che mangi il glutine. I sintomi della malattia celiacca includono la perdita di peso, il dolore e la letargia.

Nozioni di base

Le glutee sono proteine ​​contenute nei prodotti alimentari di grano, orzo e segale. Il riso e il mais sono granuli che sono naturalmente senza glutine. Il mais contiene alcuni amminoacidi o blocchi di proteine ​​delle proteine, ma non ha gli stessi che causano problemi digestivi in ​​alcuni esseri umani. Glutine in frumento forniscono l’elasticità che aiuta a formare il pane e dà una masticazione soddisfacente alla pasta. La farina di mais non ha la qualità della colla di farina di grano, in modo da aggiungere un legante come le uova alla farina di farina di mais per mantenerlo intatto durante la cottura.

usi

La farina di mais funziona bene come un sostituto della farina di frumento e fornisce una texture gradevole e leggermente grigio a pane e torte. Se si desidera solo ridurre la quantità di glutine nei panni, nei pancake o nelle tortillas, è possibile mescolare la farina di mais insieme alla farina di grano per ottenere un prodotto che si tiene bene, ma ha anche un sapore distinto di mais. È possibile utilizzare la farina di mais come addensante in stufati e zuppe, ma è consapevole del fatto che avrà il suo profumo ai tuoi alimenti.

caratteristiche

Il pasto di mais e le farine di mais sono state le graffette delle culture nativi americane prima che gli europei lo adottassero come una coltura. Il mais ha anche avuto i suoi problemi di pubblica relazione quando gli europei che hanno affidato il mais come pellagra sviluppata di base. Ora inteso come risultato di una lavorazione incompleta di grano di mais, il pellagra deriva dalla carenza di niacina, ei sintomi includono l’insonnia, l’aggressività e l’intolleranza della luce solare. I nativi americani in Messico hanno imbevuto di mais in acqua calce, un processo che ha liberato la niacina e reso disponibile per l’assorbimento. Quando si acquista prodotti di mais, controllare le informazioni sull’imballaggio per assicurarsi che gli unici amidi o farina utilizzati siano dal grano, non di miscele di cereali diversi.

considerazioni

A seguito di una dieta senza glutine è obbligatoria per coloro che sono diagnosticati con un disturbo o una sensibilità esistenti, ma si potrebbe scegliere di evitare il glutine per altri motivi. I pani, le pasticcerie e le paste che contengono glutine possono anche essere calorie dense, riducendo così il consumo di questi alimenti può aiutare gli sforzi di perdita di peso. Soltanto sostituendo le torte contenenti glutine con quelle che sono senza glutine non aiuteranno gli sforzi di perdita di peso. Molti alimenti contenenti glutine sono fortificati con vitamine e minerali. Eliminando tutto il glutine dalla vostra dieta, puoi anche inavvertitamente abbassare importanti sostanze nutritive come il folato nella vostra dieta quotidiana, quindi parlare con il tuo medico o nutrizionista prima di intraprendere una dieta senza glutine.