Trattamento di abrasione del viso

L’abrasione del viso è una forma di ringiovanimento della pelle. Rimuove lo strato superiore della pelle per consentire una nuova crescita epidermica e sostituire la pelle danneggiata. Questa crescita spesso fornisce alla pelle un aspetto più liscio e più giovane. Questo trattamento è noto per uniformare la pigmentazione, rimuovere le linee sottili, svanire macchie di età e anche diminuire rughe. Attualmente esistono due diversi tipi di trattamenti di abrasione del viso: dermoabrasione e microdermoabrasione.

Diagnosi della dermabrasione

La dermabrasione scioglie essenzialmente lo strato epidermico della pelle. Questo è fatto in genere con una spazzola filettata. Quando la spazzola viene guidata lungo la superficie della pelle, crea una ferita controllata. Secondo l’American Academy of Dermatology (AAD), il processo di guarigione consente di formare nuove cellule della pelle oltre la ferita in una materia da qualche giorno a più di una settimana.

Microparticelle microdermoabrasion

Non come invasiva come la dermoabrasione, la microdermoabrasione utilizza anche il processo di abrasione per ringiovanire la pelle. Ma invece di una spazzola metallica, le microparticelle vengono soffiate sulla pelle per depilare alcune delle cellule epidermiche, spiega la Società Americana dei Chirurghi Plastici (ASPS). Sebbene non si crei ferite, le microparticelle stimolano la crescita di nuove cellule cutanee, che possono migliorare l’aspetto della pelle.

Regime di radiazioni

Entrambe le tecniche di abrasione offrono una pelle più giovane e giovane. Ma poiché la dermoabrasione è più aggressiva, va oltre a migliorare l’aspetto di linee, rughe, macchie d’età e danni al sole. Può anche ridurre le cicatrici e trattare i tatuaggi, annota AAD. La microdermoabrasione è più efficace con linee sottili, punti di età e danni al sole.

Potenziali effetti collaterali

La dermoabrasione e la microdermoabrasione non sono senza potenziali effetti collaterali. La dermoabrasione può causare iperpigmentazione, ipopigmentazione, ispessimento della pelle e persino cicatrici. ASPS raccomanda di contattare un medico se la ferita diventa rossa, sollevata e prurita durante il processo di guarigione. Questo può essere un segno di cicatrici. Microdermoabrasione può causare un po ‘di rossore, ma questo è di solito temporaneo.

Dos e Don’ts

Sebbene la dermoabrasione sia più invasiva della microdermoabrasione, questa forma di ringiovanimento della pelle ha le sue limitazioni, avverte AAD. La dermabrasione può aiutare a migliorare l’aspetto delle cicatrici, ma non può eliminarli completamente. Altre forme di trattamento possono essere necessarie per ridurre ulteriormente i segni di cicatrizzazione, quali creme sbiancanti, riempitivi dermici e bucce chimiche.