Alta pressione sanguigna e olio di cocco

La storia familiare, la povera dieta e l’obesità sono solo alcune delle cause della pressione alta. Oltre ai farmaci da prescrizione, non c’è molto che un medico può fare per invertire o ridurre l’alta pressione sanguigna. Tuttavia, un’altra alternativa è l’incorporazione dell’olio di cocco nella vostra dieta. A causa dei suoi molti benefici per la salute, l’olio di cocco, se usato correttamente, può risultare vantaggioso in un regime di riduzione della pressione sanguigna.

High Defined pressione sanguigna

L’alta pressione sanguigna è la pressione causata dal flusso limitato di sangue attraverso arterie strette. Questa restrizione causa il cuore a pompare più forte e ad una velocità più veloce, dandogli poco tempo per riposare. L’elevata pressione sanguigna coerente induce le arterie a indebolire e perfino a chiudere completamente. La pressione sanguigna normale è di circa 120/70. Qualsiasi cosa più alta viene trattata con farmaci da prescrizione.

Benefici generali della salute dell’olio di noce di cocco

Ci sono numerosi benefici per la salute generale dell’olio di cocco. La cura della pelle, il sollievo da stress, la perdita di peso, il metabolismo aumentato, il sollievo dai problemi renali e dall’alta pressione sanguigna sono solo alcuni degli aspetti sanitari che vengono spesso usati per l’olio di cocco. L’olio di cocco contiene vitamine e minerali come la vitamina E, la vitamina K e il ferro. L’olio di cocco aiuta a controllare lo zucchero nel sangue, migliora la capacità del corpo di assorbire i minerali e si crede per fermare il decadimento del dente.

Benefici dell’olio di cocco per la pressione sanguigna

Poiché l’olio di cocco è di circa il 92% di grassi saturi e contiene acidi grassi a media catena, o gli acidi grassi Omega-3, si ritiene sia meglio per abbassare la pressione sanguigna degli oli vegetali. Il consumo di grassi polinsaturi, come ad esempio gli acidi grassi Omega-6, come gli oli di soia e di vegetali, provocano i costrizioni dei vasi sanguigni. Tuttavia, gli acidi grassi Omega-3 in olio di cocco non hanno lo stesso effetto. Infatti, allargano i vasi sanguigni e alleviano l’infiammazione delle arterie.

Cons di olio di cocco

Purtroppo, il calore e la luce del sole possono causare rapidamente l’olio di cocco per andare rancido. Pertanto, è meglio quando viene utilizzato entro poche settimane dall’acquisto. Le tossine che potenzialmente possono svilupparsi a seguito di tale esposizione sono più dannose degli acidi grassi Omega-6.