Il magnesium interferisce con il coumadina?

Ogni organo del tuo corpo richiede che il magnesio funzioni. Il magnesio mantiene i denti e le ossa forti, attiva gli enzimi e regola i livelli di altri minerali. Coumadina, o warfarin, è un medicinale usato per prevenire i coaguli di sangue e altre condizioni cardiovascolari. Diversi farmaci, erbe e vitamine interferiscono con la funzione corretta del warfarin. Il magnesio è un composto simile che influenza il modo in cui Coumadin lavora.

Coumadin

Coumadina è un farmaco di diluizione spesso prescritto in pazienti affetti da coaguli di sangue e embolia polmonare. Coumadina interferisce con la vitamina K, che è una componente necessaria per la produzione di fattori di coagulazione. Senza fattori di coagulazione, il sangue è meno probabile di coagulazione e vi è una significativa riduzione del rischio di sviluppare coaguli di sangue. Il warfarin richiede solitamente cinque giorni per raggiungere livelli terapeutici nel tuo corpo, un articolo del febbraio del 1999 in “American Family Physician”. Ciò significa che dovrai prendere Coumadin per almeno cinque giorni prima che abbia effetto. Coumadina è un farmaco potenzialmente pericoloso che deve essere preso solo su un consiglio di un medico.

Diminuzione della legatura proteica

Tipicamente, il 99 per cento del Coumadin da prendere è legato a proteine ​​all’interno del tuo sangue, secondo l’articolo di “Medico di famiglia americano”. Quando legato a proteine, Coumadin non è in grado di funzionare. Ciò significa che solo l’1 per cento della dose di Coumadin è biologicamente attivo. Anche se questo sembra piccolo, l’1 per cento di una dose di Coumadin è più che sufficiente per prevenire i coaguli di sangue. Tuttavia, quando i livelli di magnesio sono elevati, meno Coumadin è legato alle proteine. Solo il 92 per cento della dose di Coumadin si lega alla proteina quando i livelli di magnesio sono elevati, secondo un articolo pubblicato nel numero di marzo di “Ricerca del magnesio”. Con quel Coumadin non legato siete a rischio di eccessi di sanguinamento e di altre complicanze di Coumadin overdose.

Citrato di magnesio

Il citrato di magnesio è un lassativo comunemente usato per alleviare la costipazione. Se sta assumendo Coumadin, non prendere il citrato di magnesio. Il citrato di magnesio può ridurre l’efficacia di Coumadin o aumentare gli effetti del farmaco e causare un sovradosaggio di warfarin. In entrambi i casi, non si consiglia di prendere il citrato di magnesio mentre prende Coumadin.

Overdose di coumadina

Prendendo troppa Coumadin o assumendo sostanze, come il magnesio, che aumentano i suoi effetti di sangue sottili, può causare un sovradosaggio. Il sovradosaggio su Coumadin è una situazione grave che richiede immediata assistenza medica. I sintomi di un sovradosaggio di coumadina includono sanguinosi movimenti intestinali rossi, tosse su sangue, urina rosa o rossa, numerosi punti rossi sulla pelle, lividi insoliti e sanguinamento eccessivo da piccole ferite. Chieda un trattamento immediato di emergenza se si verifica uno di questi sintomi durante l’assunzione di Coumadin.